Il Comitato Etico (CE), istituito ai sensi dello Statuto dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), opera in qualità di organismo guida e di valutazione sotto il profilo etico per le ricerche e per le sperimentazioni, in conformità con la normativa vigente, ed è istituito con Decreto del Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS).

Il CE ha funzione di valutazione, approvazione e monitoraggio dei protocolli di ricerca e sperimentazione clinica secondo i principi riconosciuti dalle principali dichiarazioni di etica della ricerca a livello internazionale, e ai sensi della normativa vigente, oltre che di fornire consulenze e pareri sugli aspetti etici delle attività dell’ISS, in relazione alle proprie funzioni e compiti definiti dal Regolamento di organizzazione.

Tra le attività che rivestono particolare importanza per gli aspetti etici e necessitano di valutazione vi sono, ad esempio: progetti epidemiologici, valutativi e medico sociali che richiedono la raccolta di dati personali e progetti con implicazioni di etica ambientale. Possono essere sottoposte a valutazione anche iniziative istituzionali eticamente rilevanti.

Il CE ha funzione di formazione in relazione a temi di bioetica e di metodologia della ricerca, oltre che di promozione di iniziative di informazione e di sensibilizzazione su temi di etica all’interno e all’esterno dell’istituzione, attraverso incontri, seminari, gruppi di studio.

Il CE ha funzione consultiva nei riguardi dell’Istituto in relazione a questioni etiche connesse con le attività scientifiche, assistenziali, didattiche e amministrative, allo scopo di proteggere e promuovere i valori della persona umana.

L’attuale CE, in carica dal 3 ottobre 2017, è presieduto Dott. Carlo Petrini, direttore dell’Unità di Bioetica dell’ISS.

Il CE si avvale di una Segreteria scientifica e di una Segreteria amministrativa ed è composto da venti componenti, di cui 11 esterni all’ISS.

Possono rivolgersi al Comitato tutte le strutture all’interno dell’ISS e, in particolari circostanze, anche strutture esterne.

L’Unità di Bioetica cura le problematiche bioetiche nelle attività di ricerca e istituzionali interne all’Istituto e nei rapporti con le istituzioni esterne e fornisce supporto all’attività del Comitato Etico dell’Istituto.

In allegato il Codice di etica

In allegato il Regolamento del Comitato Etico

I commenti sono chiusi.